E-bike “nativa” o convertita?

EthosBikes propone sia una possibilità che l’altra: biciclette progettate e nate elettriche di marchi leader nei rispettivi settori, e e-bike realizzate trasformando bici tradizionali, fornite dai clienti o proposte da noi.
Pensiamo quindi di essere qualificati per rispondere a questa domanda, che spesso tormenta chi si accinge all’acquisto.

Cominciamo con lo sgombrare il campo dai preconcetto più ricorrente: non è affatto detto che una bici convertita sia meno affidabile di una nativa (vedi post sull’affidabilità). Ci sono al contrario molti fattori che rendono questo approccio ancora interessante:

  1. se siete già possessori di una buona bicicletta, adatta alla vostra corporatura e alle vostre esigenze ma per qualche motivo sottoutilizzata, può valer la pena di considerarne la conversione in elettrico che con tutta probabilità ne costituirà una seconda vita, con un ovvio risparmio sul prezzo finale
  2. se avete un po’ di manualità ed attrezzatura potete anche provare a costruire da soli la vostra e-bike, un’esperienza certamente gratificante e molto istruttiva. Se volete provare ma non siete certi di farcela EthosBikes offre il servizio Fai-Da-Noi, un tutoring gratuito per realizzare la bici nel nostro laboratorio (*)
  3. anche se non avete una bici sottomano, può essere sensato procurarsene una nuova, o magari un buon usato a basso prezzo. Scegliendo opportunamente sia la bici (vedi post) che i componenti elettrici si può infatti costruire un mezzo davvero su misura per le proprie esigenze, cosa che non sempre avviene con le e-bike commerciali data l’offerta ancora relativamente ristretta
  4. oltre alle bici abbiamo già all’attivo la motorizzazione di mezzi molto particolari (tricicli, tandem, tricicli-tandem) e non c’è praticamente limite a ciò che è realizzabile nel campo dei velocipedi, e che sarebbe ben difficilemente reperibile già motorizzato
  5. data l’accurata selezione dei componenti, che per lo più acquisiamo direttamente dai produttori, possiamo proporre e-bike più che competitive con quelle native come rapporto qualità prezzo
  6. disponendo di ampio magazzino parti e profonda conoscenza delle stesse possiamo sulle nostre bici offrire una assistenza immediata che non ha confronto con le penose trafile che deve affrontare chi ha un problema con una e-bike acquistata da un rivenditore generico o addirittura su Internet

Ciò detto della possibilità offerte dalla conversione di mezzi tradizionali resta comunque evidente che la progettazione ex-novo di una e-bike consente soluzioni tecniche interessanti ed in certi ambiti risolutive. Parliamo ovviamente di batterie e motori integrati nei telai, della possibilità di utilizzare componenti non disponibili per il mercato dei retrofit, ed in generale di tutto ciò che può scaturire da una buona progettazione integrata.

Con l’obiettivo di offrire alla nostra clientela la migliore qualità e funzionalità possibile in ogni fascia di prezzo abbiamo selezionato fornitori e prodotti che completano al meglio la nostra gamma sulle tipologie più specialistiche (bici pieghevoli e MTB sportive) ed in continuazione analizziamo per voi le nuove proposte del mercato e le novità tecnologiche più promettenti.

Nativa o convertita, quali che siano le vostre preferenze, necessità e budget, da EthosBikes potrete trovare la vostra e-bike. E poi nulla sarà come prima!

(*) servizio disponibile acquistando da EthosBikes il kit di conversione e concordando le date in base alla disponibilità di locale e attrezzature