Come scegliere una bici da convertire

Una bici in buona salute…

Cerchiamo di capire come scegliere la bici o valutare l’adeguatezza di quella che si ha già. Innanzitutto scartiamo bici troppo vecchie e malridotte: sarebbero davvero un pessimo contenitore per l’investimento che l’elettrificazione comporta. Discorso analogo per le bici ultraeconomiche, diciamo quelle “da supermercato”.
Il discorso non riguarda solo l’equilibrio nell’investimento, quanto piuttosto che la bicicletta deve essere in grado di affrontare le sollecitazioni aggiuntive che deriveranno dall’uso “elettrificato”. Una bicicletta di buona qualità non avrà difficoltà, ma componenti scadenti potrebbero risentirne.

…per fare tanta strada!

Oltre alle sollecitazioni derivanti direttamente dai componenti elettrici, va considerato l’aumento in intensità e durata che è prevedibile e auspicabile nell’uso della bici modificata.
Tanto per capirci, il motore può aiutarvi nell’arrivare in cima ad una ripida mulattiera, ma poi vi occorrerà comunque una buona ciclistica per tornare giù divertendosi in sicurezza!
Considerate inoltre che userete una e-bike molto più spesso e volentieri di una bici tradizionale, quindi è bene che sia confortevole!

Se la qualità della bicicletta è sufficiente, e la sua conformazione adeguata all’uso che intendiamo farne, allora occorre solo verificare che non ci siano incompatibilità con la componentistica che intendiamo montare. E’ un discorso che va affrontato caso per caso, ma la gamma dei componenti oggi a disposizione è tale da consentire la gestione ottimale della stragrande maggioranza dei casi.
Va considerato anche un limite superiore alla classe della bicicletta da convertire. Le bici specialistiche comportano spesso standard particolari per buona parte della componentistica che rendono difficile l’integrazione dei normali componenti elettrici.

E noi ci mettiamo l’entusiasmo e la competenza

EthosBikes è a vostra disposizione per valutare assieme l’adeguatezza di una bici da convertire e le opzioni a disposizione. Un primo utile passo può essere inviare una e-mail con una foto in buona risoluzione della bici e descrivere l’uso che pensate di farne.

Per chi non dispone già di un mezzo adeguato abbiamo inoltre selezionato una gamma di biciclette che presentano caratteristiche ottimali per la conversione. Combinate con le varie tipologie di motori e batterie ci permettono di offrire soluzioni su misura per ognuno mantenendo un eccellente rapporto qualità/prezzo.